← Torna indietro

Verza

Tutte le ricette di questa sezione sono frutto di esperienza, creatività e…. passaparola di Eleonora Berto, presenza quotidiana al negozio “El Tamiso” Sotto il Salone a Padova. Gli ingredienti sono tutti da agricoltura biologica e le dosi sono indicativamente per quattro persone.

PREPARAZIONE BASE

La verza si può consumare cruda e cotta. Dopo aver staccato le foglie si lavano in acqua corrente, si asciugano e si tagliano a striscioline oppure, se la preparazione lo richiede, si lasciano intere. Si può, diversamente, tagliare la verza in quarti, lavarla ed asciugarla con un canovaccio. Si lessa in acqua bollente salata per pochi minuti oppure si fa stufare in padella con vari ingredienti.

CROSTINI RUSTICI

INGREDIENTI: 8 fette di pane integrale, 1 verza media (5/6 etti), 1 spicchio aglio, 1 manciata di capperi, 2 manciate olive nere, 2 cucchiai olio extra v.oliva, origano, sale.

PROCEDIMENTO: lavare ed asciugare la verza; tagliare a striscioline e gettare in acqua bollente salata per 5 minuti; scolare bene dall’acqua ( si può utilizzare per le minestre). Fare un trito con l’aglio, i capperi dissalati e le olive; condire le verze con il trito, l’origano e l’olio. Tostare le fette di pane integrale; farcire con la verza condita e ri-mettere in forno altri 5 minuti.

BROETON DE VERZA

INGREDIENTI: 1 verza media, 2 litri acqua, sale, olio extra v.oliva.

PROCEDIMENTO: affettare la verza e metterla in pentola con 2 litri di acqua fredda ed una presa di sale; cuocere per 30/40 minuti; servire la minestra calda e con un filo d’olio.

 

 

PIZZOCCHERI

INGREDIENTI gr. 250 pasta di grano saraceno (oppure pasta integrale), gr. 300 di verza tagliata a striscioline; gr. 200 di patate sbucciate e tagliate a cubetti; gr. 100 di casera o altro formaggio semistagionato, gr. 50 di parmigiano grattuggiato, gr. 100 burro, 1 spicchio aglio, qualche foglia salvia, sale e pepe.

PROCEDIMENTO: cuocere le patate in abbondante acqua bollente e salata. Dopo 10 minuti gettarvi le verze e la pasta; bollire per il tempo indicato nella confezione. Rosolare con il burro l’aglio schiacciato e la salvia, togliere quindi l’aglio e condire la pasta. Disporre in un vassoio da portata (ben caldo) uno strato di pasta, il grana ed il casera a scaglie sottili, procedere con gli strati di pizzoccheri e formaggio senza mescolare. Servire subito.

INVOLTINI DI VERZA

INGREDIENTI: 12 foglie di verza, gr. 400 di erbaggi misti (carota, sedano, cipolla), gr.500 patate, 2 cucchiai olio extra v.oliva, salsa di pomodoro, rosmarino, sale.

PROCEDIMENTO: sbollentare in acqua salata le foglie di verza, poche per volta per non romperle. La cottura è di 4/5 minuti. Prelevarle con la schiumarola e farle raffreddare sopra un canovaccio. Preparare il ripieno: fare un battuto con gli erbaggi misti e metterli a soffriggere in olio con il rosmarino e sale. Dopo 10 minuti aggiungere le patate sbucciate ed affettate, un bicchiere di acqua e completare la cottura a fiamma bassa a pentola coperta per 15 minuti. Col cucchiaio riempire le foglie di verza con questo ripieno, chiudere ad involtino e mettere in tegame. Distribuire sopra gli involtini la salsa di pomodoro e cuocere 15 minuti a fiamma bassa.

INSALATA DI VERZA

INGREDIENTI: 1 verza, olio extra v.oliva, sale, pepe, aceto.

PROCEDIMENTO: Tagliare a pezzi la verza e sbollentarla in acqua salata per 15 minuti, scolare e strizzare bene, condire con olio pepe ed aceto.

Commenta l’articolo

*