← Torna indietro

Miglio

Tutte le ricette di questa sezione sono frutto di esperienza, creatività e…. passaparola di Eleonora Berto, presenza quotidiana al negozio “El Tamiso” Sotto il Salone a Padova. Gli ingredienti sono tutti da agricoltura biologica e le dosi sono indicativamente per quattro persone.

PREPARAZIONE BASE

Mettere il miglio in uno scolino a maglie fitte e sciacquarlo sotto l’acqua corrente, scolarlo bene e procedere alla cottura.

1° metodo – tostare in poco olio la quantità di miglio indicata per pochi minuti, a fiamma bassa. Far bollire una quantità d’acqua pari al doppio del peso del miglio (esempio: gr. 100 miglio – ml 200 acqua). Unire l’acqua calda al miglio ed il sale. Tenere la fiamma molto bassa ed il coperchio sulla pentola. Cuocere per 20 minuti circa.

2° metodo – mettere in pentola il miglio e l’acqua fredda sempre rispettando la proporzione di UNA parte di miglio e DUE parti di acqua. Aggiungere il sale quando l’acqua inizia a bollire. Tenere la fiamma molto bassa ed il coperchio sulla pentola. Cuocere per 20 minuti circa.

MIGLIO PRIMAVERA

INGREDIENTI: gr. 250 miglio, ml 500 acqua calda, gr. 500 piselli, n.2 zucchine, n.3 carote, n.2 cipolle fresche, gr. 300 fagiolini, n. 4 cucchiai olio e. v. oliva, sale, peperoncino.

PROCEDIMENTO: Sgranare i piselli, lavare tutte le verdure e tagliarle a pezzetti. Far rosolare il tutto con l’olio a fiamma bassa per 10 minuti. Unire il miglio, il sale (il peperoncino) e continuare, mescolando per altri 2-3 minuti. Aggiungere l’acqua calda, mettere il coperchio e, sempre a fiamma bassa, continuare la cottura, a pentola coperta, fino a quando l’acqua sarà stata assorbita (dopo 20 minuti circa).

VERDURE RIPIENE

INGREDIENTI: gr. 250 miglio, ml. 600 acqua fredda, 1 peperone rosso, 1 peperone giallo, 2 zucchine medie, 2 melanzane, 2 pomodori, n.2 uova intere, n.4 cucchiai di parmigiano grattuggiato, aglio, prezzemolo, olio e.v.oliva, sale.

PROCEDIMENTO: Lavare il miglio, metterlo in pentola con l’acqua fredda e cuocerlo a fiamma bassa per 30 minuti. Mettere il sale a metà cottura. Lavare la verdura. Dividere a metà i peperoni, togliere i semi e scottarli in acqua bollente e salata per 5 minuti – devono restare sodi. Le zucchine e le melanzane intere vanno scottate in acqua bollente salata per 10 minuti, quindi divise a metà e svuotate (non troppo!). I pomodori vanno semplicemente tagliati a metà e svuotati dai semi. Aggiungere al miglio (fatto raffreddare) le uova, il parmigiano, l’olio, l’aglio ed il prezzemolo tritati ed eventuale altro sale. Riempire ogni verdura con l’impasto di miglio ed infornare a 180° per 20 minuti.

TORTINO TRICOLORE

INGREDIENTI: gr. 300 miglio, ml. 600 acqua fredda, gr. 300 spinaci, 3 porri, gr.400 zucca ( oppure 4 carote), 1 cipolla, 1 spicchio aglio, gr. 300 ricotta, olio, sale, noce moscata.

PROCEDIMENTO: Lavare il miglio e metterlo in pentola con l’acqua fredda. Cuocere a fiamma bassa per 20 minuti. Salare a metà cottura. Lavare gli spinaci, asciugarli. Scaldare in padella l’olio con l’aglio schiacciato. Gettarvi gli spinaci e farli saltare per qualche minuto con un po’ di sale. Togliere l’aglio, fare intiepidire , aggiungere gr.100 di ricotta e frullare. * Amalgamare questa crema con un terzo del miglio cotto e poca noce moscata grattata. In un ‘altra padella mettere a rosolare la cipolla affettata e la zucca (o le carote) tagliata sottile, aggiungere un goccio d’acqua ed il sale, cuocere 15 minuti. Fare intiepidire,aggiungere gr.100 di ricotta e frullare. * Amalgamare con un altro terzo di miglio cotto, noce moscata grattata. Dividere a metà i porri, lavarli e tagliarli a fettine. Metterli in tegame con un po’ di olio e sale e cuocere per 15 minuti. Fare intiepidire, aggiungere gr. 100 di ricotta , frullare * ed unire il miglio rimasto e poca noce moscata. Comporre gli strati ed infornare 180 ° per 20 minuti.

* tenete un po’ di crema per decorare

TORTA DI MIGLIO E FRUTTA

INGREDIENTI: gr. 200 miglio, gr. 200 farina, ml 500 latte di mandorla (o altro latte), 3 uova intere, gr. 100 mandorle, gr. 200 zucchero, gr. 100 burro oppure olio, 1 limone, 2 mele (oppure 2 pere – o 2 pesche o altra frutta di stagione), 1 bustina lievito per dolci un pizzico di sale.

PROCEDIMENTO: Lavare il miglio e cuocerlo con il latte di mandorla a fiamma bassa, un pizzico di sale a metà cottura, per 20 minuti o fino a quando ha assorbito tutto il latte. Lasciarlo raffreddare. Aggiungere al miglio le uova intere il burro (o l’olio) lo zucchero, ed amalgamare bene tutti gli ingredienti. Versare anche la farina, il lievito e le mandorle tritate, la buccia grattata del limone ed il succo. Dopo aver lavato le mele (o altra frutta) sbucciarle, tagliarle a pezzetti ed unirle all’impasto. Ungere una teglia per dolci, infarinare e riempire. Forno preriscaldato. Infornare a 170 gradi per 40 minuti.

Commenta l’articolo

*