politiche agricole

Progetto Ecotipi: cosa è stato fatto e cosa faremo

PROGETTO ECOTIPI Il progetto vuole valorizzare alcuni tipi di piante, sopratutto locali, attraverso il recupero e la selezione di alcune varietà di specie orticole, “ecotipi” (varietà di una volta selezionate dagli agricoltori), che sono state scalzate dalla produzione, dalla logica dell’omologazione e dall’omogeneità delle produzioni. Il progetto intende, attraverso la…...

Scopri di più

Elezioni del Consorzio di bonifica Bacchiglione: andiamo a votare!

Il 14 dicembre si terranno le elezioni per rinnovare gli organi dirigenti del Consorzio di Bonifica Bacchiglione. Il ruolo dei Consorzi di Bonifica è molto importante: gli eventi atmosferici avversi di inizio ottobre e le improvvise piogge violente che colpiscono il territorio in qualsiasi periodo dell’anno non fanno che confermare…...

Scopri di più

Malles dice no ai pesticidi!

È stato un referendum osservato con notevole interesse da molti comuni e province d’Europa. A Malles, in val Venosta, il 75 per cento degli aventi diritto ha votato per un divieto dei pesticidi chimici. Nell’idilliaco paese di cinquemila abitanti, lungo l’antica via Claudia Augusta, il referendum ha causato una sorta…...

Scopri di più

Distrutto il mais OGM in Friuli

(fonte: GreenPlanet.net) Le leggi vanno rispettate anche per evitare i rischi di contaminazione in un Paese in cui 8 cittadini su dieci (76 per cento) si oppongono al biotech nelle campagne per difendere ambiente e distintività delle produzione agricole. E’ quanto hanno affermato le principali organizzazioni agricole italiane, a partire…...

Scopri di più

Negare i sogni è imperdonabile!

In questo periodo elettorale molti ci chiedono un orientamento, o semplicemente come la pensiamo noi della Cooperativa El Tamiso. Premesso che siamo in tanti, e che il pensiero unico non è certo tra i nostri obiettivi, mi sembra opportuno soddisfare questa curiosità, se non altro per non rischiare di essere…...

Scopri di più

OGM: il TAR blocca la semina di mais geneticamente modificato

da Ecopolis – 30 Aprile 2014 –  “Sentenza storica. L’Italia è libera da OGM. Una grande vittoria per l’agricoltura italiana”. E’ il commento di Legambiente e Greenpeace alla notizia che il TAR del Lazio ha respinto tutte le motivazioni dell’agricoltore friulano Fidenato, che insisteva nel voler seminare mais biotech. La…...

Scopri di più

Stop di 12 mesi agli OGM in Friuli Venezia Giulia

(fonte Greenplanet.net) – La regione che ha visto in azione la ‘pirateria OGM’, il Friuli Venezia Giulia, è diventata – per reazione ai fatti della scorsa estate – anche l’unica regione italiana ad aver introdotto una moratoria alla semina di Ogm. Il Consiglio regionale ha infatti approvato la legge d’iniziativa…...

Scopri di più

No ai pesticidi: viticoltore bio francese rischia il carcere

(fonte: Greenplanet) In Francia la storia l’ha raccontata Le Monde. In Italia la notizia è stata ripresa da www.agoravox.it. A prima vista, è una storia assurda, invece è quanto mai attuale, drammaticamente attuale perché la battaglia tra l’agricoltura bio, i parassiti infestanti e le leggi è qualcosa di estremamente serio.…...

Scopri di più

L’uomo che parla alle piante

(fonte: www.agribionotizie.it) Gli appassionati di botanica e di giardinaggio sostengono spesso di parlare alle loro piante per farle prosperare. Leggenda o no, in Messico vive un uomo che applica questa regola alla lettera e riesce a coltivare ortaggi giganti, semplicemente parlando con loro! Miracolo o leggenda? Ottenere cavoli di 45…...

Scopri di più

Biodiversita’: il biologico la aumenta in media del 34%

(fonte www.greenme.it). Le aziende biologiche aumentano la ricchezza di piante, insetti e altri animali (ovvero la biodiversità) sul nostro pianeta in media del 34% rispetto a quanto fanno le aziende agricole convenzionali. A dirlo una nuova ricerca dell’Università di Oxford pubblicata sul Journal of Applied Ecology. Nello studio sono stati…...

Scopri di più